Chi sono

Ciao, mi chiamo Vittorio ho 47 anni e sono il responsabile del sito ParoladiDio.com, della pagina facebook e instagram LA BIBBIA e del gruppo musicale New Blessing.
Non sono un pastore, (o prete) ne un teologo, sono semplicemente una persona trasformata dalla lettura della Parola di Dio, il quale ha deciso (nel lontano 2008) di divulgare la Bibbia attraverso il “potente” linguaggio della rete.

Internet: Come è nato ParoladiDio.com?
Nel 2006, quando sono tornato al Signore attraverso la lettura della Bibbia, ho pensato subito che altri avrebbero dovuto conoscere quello che Dio ha fatto e continua a fare,.. come salva e libera ancora oggi, e quale occasione migliore era creare un blog e diffondere la Bibbia su internet? Cosi è nato il sito che negli anni ha permesso a migliaia di persone di leggere messaggi di speranza attraverso articoli e riflessioni pubblicati periodicamente.

Social: Com’ è nata la pagina facebook che oggi conta più di 102.000 mi piace?
E’ stato del tutto casuale. Nel 2008 mi sono iscritto su questo nuovo social “facebook” in quanto molti miei conoscenti e amici ne parlavano, e appena iscritto ho cercato una pagina sulla Bibbia da seguire e mettere il mio “mi piace”, ma, a mia sorpresa, in Italia non esisteva ancora, allora decisi di crearne una e di cominciare a pubblicare versi della Parola di Dio giornalmente.

Musica: Come sono nati i New Blessing?
Il 4 agosto 2016 sarebbe dovuta essere la data della mia morte, a seguito di un emorragia (+ crisi respiratoria) post intervento chirurgico per un tumore al rene destro., dove miracolosamente Dio mi ha tratto in salvo. Dopo questi eventi sono nate diverse canzoni che, con i miei amici e fratelli musicisti, (Davide, Tina, Christian e Giuseppe) abbiamo deciso di mettere su CD dal titolo “fammi amare” e raccontare attraverso la musica, quello che Dio ha fatto per me e per noi

Di che religione sei?
Questa è la domanda più ricorrente che ricevo tramite messaggi o e-mail.
Premetto, la Bibbia non ha religione, è unica ma con varie traduzioni, ma il concetto non cambia. Presenta l’uomo come peccatore in bisogno di salvezza e Gesù come unico Salvatore. L’antico testamento è la diagnosi, e il Nuovo testamento è la cura (o soluzione) e questo vale per tutte le traduzioni disponibili.
Fatta questa premessa, potrei definirmi Cristiano Evangelico.

Conclusione:
Ringrazio Dio per come mi ha sostenuto in questi anni e per come la Sua Parola continua ad essere divulgata in tutta la nostra nazione., attraverso internet, social e anche la musica.

Dio ti benedica
Vittorio DB