Archivi categoria: Testimonianze

Bibbie abbandonate

Parecchi anni fa, l’evangelista Erino Dapozzo, in alcune città della Svizzera romanda vicine al lago Lemano, divulgò degli annunci nei quali richiedeva delle Bibbie, anche usate, per il suo lavoro missionario. Un giorno ricevette la risposta da parte di un albergatore che diceva di avere parecchie Bibbie da offrirgli.

Al suo arrivo gli spiegò: “Vede, questo è il mio albergo, e lì di fronte c’è la chiesa. Le coppie che si sposano ricevono in dono una Bibbia coi loro nomi scritti in bella calligrafia sulla prima pagina. Poi vengono a pranzo qui con gli invitati, e quando gli sposi partono, strappano quella prima pagina e lasciano qui il libro”. Nel suo armadio c’erano 62 Bibbie nuove, abbandonate!

Questo fatto illustra la poca importanza che si dà alla Parola di Dio, in particolare nei paesi dell’Europa occidentale. Se ci viene offerta una Bibbia come regalo di matrimonio o per un’altra occasione, come reagiamo? Curiosità, gioia, stupore? O indifferenza, sospetto o anche disprezzo? Abbiamo anche noi, come quelle giovani coppie, l’impulso di escludere Dio dalla nostra vita?

Oppure siamo consapevoli che la Bibbia è come una lettera che Dio ha scritto per l’intera umanità e per ciascuno in particolare? È la lettera del Dio di grazia che ci parla del dono di Suo Figlio, Gesù Cristo. Non disprezziamo questo solenne messaggio dell’amore divino. Impegniamoci a leggere la Bibbia con attenzione, e crediamo alle sue promesse.

Tratto dal calendario; “Il buon seme”